17 lug 2013

DaWanda: oggetti con l'anima


Foto: DaWanda - click to enlarge
Immaginate una piazza virtuale in cui vendere e comprare oggetti artigianali ed unici: in una società che spinge all'appiattimento sempre più persone hanno imboccato la via inversa non accontendandosi più del "pronto e servito" ma ricercando la loro personalità negli acquisti. Se una volta ci si vestiva in modo simile per carenza di scelta ora ci si veste tutti uguali per il motivo opposto: la scelta è talmente tanta da spiazzare e c'è ancora chi, per paura o pigrizia, preferisce sostare in un binario tranquillo annullando, o quasi, il loro modo di essere. Se per Audrey Hepburn piantare un giardino significava credere nel domani allora pensate a DaWanda come un enorme vivaio con migliaia di fiori diversi a disposizione cresciuti con cura e amore (non a caso il loro motto è Products with Love). E chi meglio di noi italiani per riconoscere il valore dell'artigianalità, di una produzione lenta, scandita da ritmi e cadenze armoniche e metodiche, che nulla hanno a vedere con la frenetica fabbricazione di massa che fagocita compulsivamente ogni eccesso di originalità? Da DaWanda troverete un'ampissima scelta di borse e, si sa, noi donne siamo bag-addicted per natura. Mood marinaro o boho-chic non importa: qualsiasi borsa abbiate nella vostra lista dei desideri, o nella testa, da DaWanda tutto è possibile, anche grazie alla facoltà di concordare con i venditori ulteriori customizzazioni del prodotto. Una miniera di creatività con pezzi provenienti da tutto il mondo che spaziano in una miriade di settori, dall'arredamento ai complementi per il DIY (il buon vecchio fai da te): la libreria mikado l'abito pin-up anni '50, il calice con cannuccia, il bouquet realizzato con vecchi spartiti. Da non perdere il LoveBook con gli oggetti più in vista e il blog con le interviste ai designer indipendenti più promettenti. E se invece siete voi le menti creative, quelle che senza forbici, pinze, ago e filo proprio non riescono a stare, allora non perdete tempo ed entrate nella community dei venditori.
Da DaWanda fantasia e realtà si incontrano, sfidando ogni distanza e lingua (il sito è disponibile in molti idiomi, italiano compreso), che aspettate a joinare?

0 comments: