19 lug 2013

Buy it now, wear it tomorrow: i pantapalazzo in pelle


Un capo quattro stagioni dall'estro vagamente orientale spuntato all'improvviso tra le geometrie futuristiche Fendi: in mezzo ad abiti spigolosi e a tagli caleidoscopici queste culottes con saldature in rilievo ci riportano velocemente ad un retrofuturismo anni '70. La pelle si affianca alla fluttuante mussola, (onnipresente nelle collezioni invernali) e i pantapalazzo cropped vengono catapultati in autunno grazie a Christophe Lemaire che, pur coltivando l'anima girovaga del brand Hermès, infonde una nota sofisticata genuinamente francese mentre da Luciano Soprani li ritroviamo modificati da un vigoroso accento plissé. La latitanza della wide-leg cominciava a farsi sentire ma la sua rinascita stenta a ripartire, la fashion editor russa Miroslava Duma e la modella-fotograva Astrid Munoz fanno affidamento sui contrasti mescolando tessuti di peso opposto come crêpe di seta e cuoio per un risultato inedito. In molte storceranno il naso ma, come sempre, val la pena concedere una possibilità.

0 comments: