06 giu 2013

Tesori d'Oriente: la borsa ventaglio

{ 1 | con arabeschi a contrasto Dorothy Perkins 2 | pendenti con micro perle Ottoman via Asos 3 | clutch in ecopelle rossa Dorothy Perkins 4 | con catenella e doppia zip Boticca 5 | ciondolo in argento Pandora }

Considerato in passato al pari di un prezioso gioiello e vezzo preferito della Regina Margherita di Savoia che ne faceva importare grandi quantità da Cina e Giappone oltre che dettaglio irrinunciabile per le dame alla corte di Maria Antonietta il ventaglio è forse uno dei pochi accessori che può vantare un linguaggio di seduzione tutto suo. Il ritmo che ne determina il messaggio inviato ai pretendenti è inequivocabile: lo sventolio rapido sta ad indicare di non essere disponibili, quello lento val quanto una fede al dito mentre tenerlo sulla guancia equivale ad una dichiarazione d'amore. Se Ralph Lauren fa dell'abanico la ciliegina sulla torta della sua collezione tutta jabot e volant ispirata al flamenco è Giorgio Armani, per la sua seconda linea, a mettere al bando ogni tipo di decorazione per una clutch minimal che è solo con gli occhi puntati ad est mentre il corpo è ben saldo alle sue radici.
Fatto il messaggio, trovato il veicolo.

0 comments: