28 mag 2013

Lo charme degli anni '20, ammaliante quanto fatale

{ in alto da sinistra in senso orario: tunica con applicazioni e frange Topshop, pochetta rigida con chiusura pavone MissSelfridge, headband in strass Asos, collier con piume MissSelfridge, choker con perline a cascata MissSelfridge, tunica decorata con perline Warehouse -anche via Asos- orecchini chandelier Warehouse, decolletes t-bar Taupage via Zalando, maxi tunica laminata Topshop, mini dress con ricami e applicazioni MissSelfridge

"Era uno di quei rari sorrisi dotati di eterna rassicurazione, che s'incontrano quattro o cinque volte nella vita" - The Great Gatsby, Capitolo III

Un'entrata che non si cancella, un sorriso accompagnato da uno sguardo di sincero interesse: è così che il rampante Jay Gatsby, dopo aver alimentato fervide fantasie nei primi due capitoli, compare sulla scena del romanzo Il Grande Gatsby di F. Scott Fitzgerald. Il regista Baz Luhrmann, complice un noioso viaggio sulla Transiberiana, rimane folgorato da questo personaggio la cui storia è avvolta in un alone di mistero che però non esita a sbottonarsi con chi ritiene di meritare la sua fiducia. Dall'altra parte l'amata e mai dimenticata Daisy, le lettere cariche d'affetto, un passato a cui Gatsby non vuole rinunciare e che crede di poter rivivere. Se nel romanzo il tragico destino è già scritto e non rimane che farsene una ragione a noi è concessa una certa vena di entusiasmo grazie alla finezza dei costumi di scena di Miuccia Prada e ai monili creati da Tiffany&Co: gemme, perle e migliaia di diamanti rendono l'atmosfera dei Roaring Twenties più seducente che mai. Un periodo frizzante e fervente incurante del proibizionismo che procedeva a ritmo di foxtrot rasentando quasi il grottesco, un periodo dove l'opulenza e il cinismo scorrevano a fiumi tra l'ingenuità di chi pensava, o sperava forse, che il tutto potesse durare per sempre. E invece lo spettro della grande depressione era dietro l'angolo, forse sfuggito, forse volutamente ignorato. Non resta che lasciarsi affascinare godendo a pieno di ogni aspetto positivo ma evitando di lasciarsi incantare troppo: è un trend destinato a svanire nel nulla, meglio tenerlo a mente, altrimenti il risveglio potrebbe non rivelarsi troppo piacevole.

"Così remiamo, barche controcorrente, risospinti senza sosta nel passato" - The Great Gatsby, Capitolo IX

0 comments: