23 mag 2013

Le zeppe design per l'estate 2013

{ 1 | zeppa con tacco rivestito H&M 2 | con tacco conico Asos 3 | dalla silhouette skinny Even&Odd via Zalando 4 | interamente in cuoio nero Zign via Zalando 5 | con cinturino alla caviglia Mango 6 | con tacco chunky Aldo 7 | dalla finitura glossy Zign via Zalando 8 | minimale bianco latte Zara 9 | spuntate rosa pallido Jimmy Choo 10 | con listino e punta ton sur ton Kurt Geiger }

Ci sono poche cose sicure al mondo: la morte, le tasse e la zeppa d'estate. Roccaforte della comodità e dei centimetri elargiti a manciate senza chiedere come pegno vesciche o imprecazioni non v'è stagione calda senza che non facciano capolino ai nostri piedi. In incognito (nome in codice: flatform), scolpita come un'opera d'arte o in versione relax -espadrilles- questa forma di "elevazione da terra" continua a piacere alle donne di ogni latitudine. Per l'estate a venire si carica di una nuova foggia che fa della severità e della geometria un pallino fisso: la zeppa, quasi come a temere la prova costume, si fa skinny e abbandona il plateau lasciando la punta a condurre i giochi. Il finish patent e i colori vitaminici infine sedano i tratti spigolosi a favore di una distensiva vanità che le rende adatte all'abito anni '50 come ai jeans sdruciti. Una tendenza apparentemente rigida, malleabile al punto giusto.

2 comments:

Francesca Donfrancesco ha detto...

Adoro le zeppe e le loro rivisitazioni, speriamo di sconverne qualcuna davvero originale!

Cristina Elle ha detto...

Ciao Fra! Questo modello in effetti è piuttosto versatile, io ne avevo un paio simili rosse anni fa :)