03 apr 2013

Mano al portafogli!


{in alto da sinistra: streetstyle milanese via Trendycrew, Christine Centenera in Prabal Gurung, backstage sfilata Lanvin PE2013, Nicole Ritchie in Anthony Vaccarello. In basso da sinistra: gonna a pantalone Zara -anche nera- con elastico in vita in ecopelle Topshop, drappeggiata Penn&Ink via Zalando, in neoprene con macro bottone Kaelen, con chiusura a portafoglio Asos -anche in lino nera Asos o bianca Asos- maxi pochette texture serpente River Island, bangle con dettagli a rilievo Asos, petite pumps con borchie Boohoo}

Il dinamismo mainstream vigente alle fashion week spinge le fashioniste alla ricerca di capi pratici e allo stesso tempo elaborati quanto basta per non passare inosservate: diretta discendente del wrap dress, il celeberrimo abito con chiusura laterale lanciato da Diane Von Furstenberg nel 1972 simbolo della liberazione sessuale femminile nel fashion-system, questa gonna incrociata dall'aria soft-structured (nota anche, nella versione pantalone, come skort) ammette rigidità quanto basta. Approdata nei catwalk da un paio di stagioni la vediamo fiorire solo ora al massimo del suo successo: Christine Centenera ne sfoggia numerose versioni prediligendo quelle del brand indo-americano Prabal Gurung mentre Anthony Vaccarello la sceglie come protagonista incontrastata del suo defilé estivo abbinandola a scivolose camicette dall'aria volatile. La gonna a portafoglio, anche nella sua alternativa a pantalone, si fa portavoce di uno stile casual che diventa di lusso grazie alle applicazioni origami di Alber Elbaz per Lanvin. La versatilità è quantomeno garantita.

2 comments:

Womens Clothing Online ha detto...

I like the entire collection especially the shoes and the skirt too..:)

Chicchi ha detto...

Che carine queste gonne e i look che proponi! vogliovogliovoglio! <3

Bacioni