11 mar 2013

La donna Gucci vola (alto)

{in sfilata e nell'advertising tre look Gucci SS2013. Nello still life dall'alto: abito con oblò sulla scollatura, catenella e maniche a campana Tenax -simile Rinascimento- sandali scamosciati color fragola Zara, maxi dress con volant sul seno Paprika via Asos, maxi collier smaltato Les Nereides, pumps con cinturino macro e anelli Nine West via Zalando. Non in foto: abito monospalla con macro volant color canarino Asos}

Un'eleganza vibrante, signorile e al contempo colorata, frizzante, per niente snob.
Con questo impressionante slalom stagionale tra dark-drama e stile classic-classy Frida Giannini riesce ogni volta a galvanizzare i sensi dello spettatore in modo totalmente diverso, come a voler accontentare un po' tutte le anime è capace di virate totalmente inaspettate ed improvvise in un danzante alternarsi di formule. Il suo imperativo, "andare avanti sempre e comunque", l'aveva lasciato intuire non appena messo piede in casa Gucci, e lei, il tasto fast-forward, non ha mai smesso di premerlo: ad una velocità impressionante stravolge la sex-machine di Tom Ford e, sostituendo una Alessandra Facchinetti che non convince, traduce pensieri ed emozioni in stoffa, sotto metri e metri di femminilità, riuscendo a mettere in scena anche la donna più cupa e misteriosa, di certo la più spigolosa. Dalla collezione Flora (del 2004) in poi il suo è un crescendo rossiniano di carattere e ricercatezza: se col freddo si contemplano esclusivamente elementi da temibile femme fatale la primavera/estate, al contrario, è colore, leggerezza e purezza dei materiali come delle silhouette perchè, come in natura, la bellezza di ogni donna possa rifiorire al primo raggio di sole.

4 comments:

Chicchi ha detto...

La donna Gucci è sempre favolosa!

Anonimo ha detto...

ecco, questi abiti li vorrei tutti.
quelli color corallo poi...
mi hai fatto sognare

ciao, laura
;-)

Cristina Elle ha detto...

Ciao Laura, se hai un negozio che vende Tenax nelle vicinanze hanno anche altri abiti simil Gucci, ce n'è uno turchese che è una meraviglia :)

Anonimo ha detto...

ciao Cristina,
ora faccio una ricerca, grazie mille!

laura