24 mar 2013

Focus on: gladiator heels

{in alto da sinistra: sandali con listini Alexander Wang, stringati Proenza Schouler, con microborchiette Altuzarra, con motivi a medusa e greche Versace, sfilata Salvatore Ferragamo, tutto spring/summer 2013. In basso da sinistra: open booties con zeppa trasparente Asos, multistringa con nodi centrali Asos, in pelle rettile arancio e anelli Aldo, con macro borchie River Island, con borchie piatte Office, dal listino silver Zara, in ecopelle scamosciata con lacci Tamaris via Zalando, con borchie e motivi tribali Zara, botties spuntati con fibbie a strappo Zign via Zalando. Non in foto: simili con dettagli cut-out Asos, in ecopelle con borchie Forever21, extreme gladiators con paraginocchio Haus Von Lila via Shop Akira, con occhiello Mango, multilistino chiusura a doppio buckle Zign via Zalando, con gabbia di pelle Reiss, multicolor con dettagli effetto rettile Zara, animalier con stringhe incrociate Zara}

Sono passati tredici anni da quando il generale Massimo Decimo Meridio, interpretato da un Russell Crowe al massimo del suo fascino, conquistava il cuore delle spettatrici e faceva raggranellare Oscar e premi al film Il Gladiatore oltre che gloriosi commenti da parte della critica e nomination a gogò ma c'è ancora un accessorio che non sembra per niente deciso a voler abbandonare la scena e il successo.
Le calighe, i sandali indossati dai legionari dell'Antica Roma, ispirano da un decennio anche la moda moderna: stravolti numerose volte e riconsegnati ai posteri ignorandone le pratiche virtù (erano stati creati in modo da evitare vesciche durante le lunghe marce ai soldati) acquistano tacchi vertiginosi e altezze al ginocchio. Estremisti di minimalismo per Alexander Wang non si può di certo dire la stessa cosa per gli altri designer: chi voleva (ri)proporli è andato oltre aggiungendo numerosi dettagli e avendo come risultato un sandalo che probabilmente dividerà i pareri delle buyer. Non rimane altro da dire se non: "Al mio segnale, scatenate l'inferno!".
 

2 comments:

Anonimo ha detto...

non ho neanche un gladiator con i tacchi, ma con questo post :-)
potrei iniziare un'alkle con un pochino di plateau...

laura

Cristina Elle ha detto...

C'è sempre un buon motivo per iniziare... io adoro il modello, praticamente nella mia scarpiera estiva al 50% son gladiatori, flat o con tacco... ne ho avuto anche un paio al ginocchio taccatissimi ma non ho mai avuto il coraggio di indossarli :D