19 nov 2012

Three ways to wear: croc!

{ • pumps T-bar Asos, cintura peplo Zara, pull in angora e viscosa H&m, gonna al ginocchio in eco-coccodrillo H&m, sfilata DKNY fall-winter 2012-13 • defilé Stella McCartney ai12-13, stivaletto con lacci e plateau a contrasto Topshop, rossetto lunga tenuta Essence, abito scamiciato JW Anderson per Topshop, maxi maglione Suncoo via Zalando, pochettona in cuoio Zalando • flat boots in pelle Zara, ombretto cotto n18 Pupa, abito in pelle con gonna svasata Oasis -cod sconto NOVTREATS- lucidante spray all'olio di oliva Fekkai, sfilata Calvin Klein autunno inverno 2012-13 • non in foto: borsa a trapezio Boohoo, pochette cocco Zara, tronchetto con nappina Ellos, pumps con cinturino a contrasto Zara, tubino in pelle ecologica traforato NewLook, skater dress con inserti in simil pelle Asos

Il coccodrillo come fa? E chi lo sa, in fondo non serve nemmeno saperlo, visto che quello proposto in questo post è in pelle ma rigorosamente croc-free. Il total black visto in passerella da Donna Karan per la sua seconda linea DKNY è senz'altro il tranquillo rifugio delle più tradizionaliste, animato da un micro dettaglio peplum, trend d'eccezione della stagione, diventa un passepartout invernale. Se i monocromatismi non vi hanno convinto il passo successivo è il mescolamento di tessuti caldi e freddi chez Stella McCartney: il candore della chemisier in cotone bisticcia col maglione lanuginoso dai ciuffi in alpaca cercando un equilibrio negli accessori in pelle. Il minimalismo radicale di Francisco Costa per Calvin Klein trova movimento nelle aggiunte laterali dell'abito in pelle con cui dona leggerezza al cuoio e crea nuovi volumi trascinando le lunghezze fino al ginocchio. Rimodulazione della stampa cocco, essenziale, moderato o ingombrante che sia la chiave sta nella formula.

What sound does a crocodile make? Nobody knows but it doesn't matter because this garments are leather but absolutely croc-free. The Donna Karan's total black look of her cheapest clothesline is the best solution for conservative women, only a peplum detail is granted to give motion to the outfit. If you don't like monochrome style the next step is a mix&match of different fabrics by Stella McCartney: the cool cotton argues with the fuzzy alpaca jumper in a perfect combination of heat and cold. The radical minimalism of Francisco Costa for Calvin Klein discovers lightness with the strips added to a leather dress, and he tries to create a new kind of voluminosity lengthening the hems. Refashioning of croc print, essential, sober or wacky the key is always in the formula.

1 comments:

patatina ha detto...

mmmh quanto mi piace il vestitino oasis--magari mi starebbe anche bene!