16 nov 2012

Get the Selected Trend: Garage Band

   {da sinistra: pants cerato con bottonatura verticale, top incrociato e blazer doppio petto tutto Iceberg, giacca borchiata e pants bicolor Isabel Marant, gilet con applicazioni, top e pants in pelle Balmain, giacca con orlo a smerlo e pantaloni stampati Jean Paul Gaultier. Tutto autunno-invero 2012-13}

Dal Duca Bianco ai Ramones, rivivono le icone musicali degli anni '70 grazie a Rock Of Ages, il film tratto dall'omonimo musical con uno scatenato -e palestratissimo- Tom Cruise come protagonista, da lì in poi assistiamo ad un interrotto revival che smuoverà gli animi di chi ha vissuto quegli anni. Molto glam con una punta di punk questa carrellata di capi simbolo di un'epoca come il chiodo, i pants in pelle, l'abbondanza (abuso?) di borchie, le t-shirt irriverenti, i bangle di pelle, assaltano il grande palco della moda. Ognuno la interpreta a modo suo, Veronica Etro riscopre il fascino di una giacca stampa cachmere in doppio tessuto, Olivier Rousteing ci fa sognare con una serie di capi preziosissimi che andrebbero conservati in un caveau (considerato il prezzo), Isabel Marant si dedica al country senza mai abbandonare le sue radici rock, ma è Paolo Gerani ad incarnarne l'essenza più viva: la sua donna è un concentrato di seduzione, ogni pezzo della collezione, dalle pellicce bicolor alle stampe psichedeliche, ha la tempra giusta per farci apprezzare il bis.

From "The Thin White Duke" to "Ramones": the 70s music icons are still alive, after the "Rock of the Age" movie, adaptation of a Brodway musical of the same name, with a brawny Tom Cruise as Stacee Jaxx, we saw a lot of fashion revivals which will excite feelings and passions. A lot of glam with a touch of punk, a charge of symbolic pieces as the leather jacket, the leather pants, a lot of studs, the slogan tees, the leather bangles are again on scene. Each designer customizes them in its own way: Veronica Etro rediscovers the charming of a cachmere printed jacket in double fabric, Olivier Rousteing and his precious clothes were a daydreams, Isabel Marant devotes herself to country music even if she doesn't forget her rock-roots, but is the designer of Iceberg, Paolo Gerani, which represents in the best way the essence of seventies: her woman is intense, seductive, every piece, from two-tone fur to psychedelic prints, has the perfect temper to ask for more.

 {a sinistra: cropped jacket, top e minigonna Frankie Morello. Seguendo l'ordine numerico: tracollina con decoro Mango, top velato effetto serpente Topshop, pantaloni lucidi H&M, chiodo in pelle con ecopelliccia Selected Femme via Zalando, occhiali da sole con applicazioni sulla montatura Asos, eyeliner glitterato Urban Decay, sandalo scamosciato con borchie sul tallone Zara -anche a decolletes sempre Zara}

1 comments:

Anonimo ha detto...

bello bello, il mio preferito è quello di Etro.

laura :-)