24 ott 2012

Save&Copy Rachel Weisz: Suede Western Boot

{a sinistra: Rachel Weisz. A destra dall'alto: stivaletti scamosciati marroncino chiaro Dorothy Perkins, con zip laterale Zara, con cucitura frontale Bertie via Asos, con bottoncino sulla caviglia Even&Odd via Zalando}

Da quando Isabel Marant li ha riproposti gli stivaletti western non esistono più nell'immaginario collettivo, esistono al massimo gli ankle texani Dicker boots, sold out ovunque, e un contorno di varianti più o meno low cost. D'altronde la stilista è piuttosto nota per le sue rivoluzioni in campo calzaturiero ed è da sempre copiatissima: dagli Emmanuelle Boots del 2009 fino ai Memphis boots del 2012, dai Rea Sandals di questa estate fino alle Gava Pumps dell'anno prima, riuscendo persino ad imporre alle sneakers un elemento quasi antitetico: la zeppa. Quello tra i Dicker e il denim sembra essere un connubio d'eccellenza ma tra le star c'è chi non disdegna nemmeno una longuette in jersey infilata nella maglietta. Più che una designer una pura shoe lover, come ogni donna d'altronde.

Since Isabel Marant suggested again the western boot they changed name in Dicker Boots, which are now sold-out everywhere, and a lot of low cost copies are appeared on the scene. The designer is well know for her shoe-revolution and they shoes are always imitated: from Emmanuelle Boots of 2009 to Memphis boots of 2012, from Rea Sandals of the last summer until the Gava Pumps of the last year, she was also able to put a wedge into a sneakers. The marriage between Dickers boots and denim seems to be the perfect union, but even a jersey skirt is great. Isabelle, more than a designer, a real shoe lover.

3 comments:

Anonimo ha detto...

ciao, volevo solo dirti il sito di grazia indica i prezzi degli articoli di Margiela che hai pubblicato.

ciao
laura

Anonimo ha detto...

volevo dire su style ci sono i prezzi degli articoli di Margiela/hm...

ciao
laura

Cristina Elle ha detto...

Grazie della segnalazione Laura :*