05 ott 2012

Karl a strati

{in alto da sinistra in senso orario: cappa di piume Topshop, maxi cardigan con applicazioni di strass Zara, look dalla sfilata Chanel fall-winter 2012-13, choker in metallo Mango, tracolla trapuntata e cintura a catena Tally Weijl, leggings con frange laterali H&M, pull effetto pelo H&M, glitter e strass MakeUp ForEver via Sephora, boots aperti lateralmente con dettaglio lamè Asos}

Scomposizioni materiche e riassemblamenti che invocano le fantasie di mondi lontani, paranormali, ma che in realtà provengono dalle profondità primordiali delle grotte terrestri, essendo ispirate al fenomeno carsico. Piume, quarzo, micro frange in chiffon e il conclamato tweed si scontrano in un gioco di sovrapposizioni: la cappa sul paletot, il paletot sulla gonna, la gonna sui pantaloni, la scarpa per metà stivaletto per metà sandalo. Stuzzica l'inventiva Karl Lagerfeld, accosta sfumature intense a colori energici che sembrano realmente provenire da galassie parallele, dove meravigliose entità aliene sono solite adornare il viso con capolavori in frammenti di pietre preziose dell'Ecole Lesage. Strato dopo strato si compone un look contemporaneo e inedito, dove il tris di capi must (giacca, gonna e pants) converge in una moda più morbida, accogliente, ma che non si risparmia nemmeno un guizzo artistico, di tendenza cubista.

Material dissections and reconstructions which recall lost and paranormal worlds but, really, they are earthling than ever being plunged into the Earth's crust. Feathers, quartz, chiffon micro-fringes and celebreted tweed fabric join together for an overlapping game: the cape over the coat, a coat on a skirt, the skirt over pants, a shoes which is neither boots nor sandals. Karl Lagerfeld arouses creativity, matching strong nuances with bright colors which seems came from a parallel universe, where lovely creatures decorate the eyebrows with gemstones of Ecole Lesage. Layer after layer we have a modern look, where the must-have tris (coat, skirt, pants) offers a soft and easy fashion, but which not gives up a twist of art, with cubic trend.

0 comments: