25 set 2012

Versace 2012 come il 1997. Flashback.

  {seguendo l'ordine numerico: summer dress con inserti sul retro ForeverXXI, cintura in cuoio a bustino Topshop, tubino con borchie Bershka, bangle in oro e argento Delfina Delettrez via Yoox.com, sandali modello Liara Jimmy Choo, body con stringhe Topshop. In basso a sinistra: Selena Gomez alla première del film Hotel Transylvania e Milla Jovovich alle sfilate Haute Couture, entrambe in Versace autunno-inverno 2012-13. Come la modella al centro. Non in foto: collana con dettagli tubolari Topshop}

Donatella (Versace ndr), o la odi o la ami. Il suo esser costantemente sopra le righe la porta ad esser apprezzata dai suoi estimatori e snobbata, se non stigmatizzata, da chi ancora compiange la prematura dipartita del fratello, Gianni. Se con l'atmosfera gothic dark si inserisce in un contesto drama, con le croci celtiche tempestate di strass richiama accuratamente un Gianni Versace d'archivio dall'ultima collezione Couture (1997) mentre le trame a maglia metallica sono il dulcis in fundo che ne consacreranno l'eventuale promozione (o bocciatura) della stampa e dai buyer. Non è un caso inoltre che Milla Jovovich, grande aficionados del brand oltre che dello stilista scomparso nel 1997, abbia scelto una sua creazione profilata da trafiletti in placche metalliche tenute insieme da anellini mettendo in scena quello che sembra esser un gioco romboidale tra riflessi, ombre e pelle.
La crociata templari di Donatella per il proferimento del verbo di Gianni continua la sua folle corsa verso la ricerca dell'effetto shocking a tutti i costi. Mi piace vestire l'ego delle donne ripeteva lui, e qui è senz'altro bello grande.

Donatella Versace, you can love her or hate her. Her attitude always over the top make her a guide for their fans and a nightmare for those who miss her brother. If in this gothic-flavored fashion show she embraces the drama effect, with the jewelled celtic cross resume the last couture collection of Gianni Versace. The chainmail is the final touch of a collection designed for success or for a total rejection from press and buyers. Milla Jovovich, great friend of Gianni and devoted to brand, has chosen a creation with thin plates and metal rings in a rhombus shaped games of reflections, shadows and skin. The templar crusade to release Gianni's message prosecutes with a crazy rush for a shocking effect. Gianni liked to dress the ego of the women, and here there is a huge one.

0 comments: