01 ago 2012

Nel dubbio, rosso.

{In alto da sinistra in senso orario: Vanessa Traina in Givenchy, completo taglio a clessidra Gabriele Colangelo, blazer e top scollatura profonda Genny, trench coat e pants spalmati Maurizio Pecoraro, con spalline imbottite Mugler, maxi knit top e pantaloni Maison Martin Margiela, Miroslava Duma alla Paris Fashion Week, abito con gonna dalle pieghe geometriche Antonio Berardi, con spalline drappeggiate Giambattista Valli, con collo smerlettato Valentino, jumpsuit a tunica Hussein Chalayan, con volant sulle spalle Rachel Zoe, con pantaloni alla turca J.Crew, Caroline Sieber in Valentino. Tutto autunno inverno 2012-13}

Nel dubbio: rosso.
In special modo per le prossime stagioni a venire, per un'occasione importante o se l'umore è triste e cupo quale metodo migliore per sovvertirlo? Note spiccate e vivaci si apprestano a colorare un autunno dai toni caldi in perfetta sintonia con il carattere deciso di altre tinte ricorse in aiuto, un rosso ostentato che emerge da ogni angolatura, una sfumatura che ha reso immortale il nostrano Valentino Garavani e che quindi non poteva proprio mancare all'appello. Seguono a ruota una miriade di proposte a partire dal completo tono su tono che non ammette deroghe richiedendo un mix&match puntuale per la gioia di tutte le appassionate dell'accostamento perfetto passando per la jumpsuit morbida che si colloca adagiamente sui fianchi fino al maxi dress travestito da soprabito sicuramente esagerato per la maggior parte delle occasioni dei comuni mortali.
Ma questa è la moda signore, e tutto è permesso.

0 comments: