05 lug 2012

Il baule dei giocattoli...

{in alto da sinistra: abito a mezze maniche con inserti di tulle Viktor&Rolf, abito con chiusura a portafoglio con arabeschi Stella McCartney, mini dress con dettagli a rete Lipsy, color lilla tagliato a contrasto Lipsy. In basso da sinistra: backstage sfilata Prada, abito in chiffon stampato Prada, body con profili in rete Asos Petite, playsuit con cristalli applicati Asos, costume cadillac-print con spalline a contrasto Asos. Tutto Pe2012}

Night&Day all'insegna del gioco, del capriccio ad ogni costo, del Moi je m'appelle Lolita. Per il giorno piovono a pioggia body e mini tutine dalle stampe sbarazzine strizzate in audaci tagli anni '50. Donne e motori, qual migliore accoppiata per lasciare il pubblico in visibilio, non a caso Miuccia Prada è stata eletta la seconda donna più potente della moda dal Time Magazine. Dall'altra parte troviamo dolls in simil celluloide versione by night infiocchettate a dovere sotto chilometri di satin duchesse e pizzo oversized. Lo sguardo vitreo si perde sotto mascara tech dai colori fluorescenti e il duo pop Brigitte chez Viktor&Rolf fa da sottofondo e soprattutto d'anticamera alla collezione tessendo al di sotto le fila delle indossatrici-marionette. A questo punto non rimane che scegliere se giocare con le bambole o con le macchinine.

4 comments:

Anonimo ha detto...

io sono sempre dell'idea che Prada sia spesso ...non so come dire, un po' troppo sopravvalutata. chi ha mai messo per esempio una gonna a ruota al polpaccio lo scorso inverno?

tu sei sempre bravissima!

laura

Cristina Elle ha detto...

Grazie Laura... :*
Miuccia è sicuramente una stilista apprezzabile grazie alle numerose incursioni (anzi prese in prestito) in arti parallele, ma ciò nn toglie il fatto che le sue creazioni non sono sempre facili da adattare alla vita quotidiana, diciamo che con gli accessori si riesce a 'giocare' meglio :)
Per me le sue collezioni sono belle da guardare (e magari da indossare su un front row), ma poi mi oriento su altri stilisti che sento più "vicini"
Bacino

Anonimo ha detto...

hai ragione, solo che vedere le sue azioni salire così vertiginosamente...e vedere che nel periodo sfilate "conta" solo lei mi lascia una tristezza...invece gli abiti che pubblicato di Stella MC sono "nuovi" come stile.
infine anch'io come te mi oriento sul altri stili...
bacino anche a te ;-)
laura

Cristina Elle ha detto...

Probabilmente è perchè all'estero Prada piace molto (e per logica mi verrebbe da pensare anche alla mole di investimenti pubblicitari su giornali esteri). Stella McCartney trovo sia veramente un'ottima stilista, eleganza discreta e moderna senza eccessi. :**