01 giu 2012

Focus On: CrossOver Straps

{in alto da sinistra in senso orario: pumps palais con cuciture a vista Yves Saint Laurent, con stringhe scamosciate Ralph Lauren, in velluto rosso Valentino, a margheritine stampate Red Valentino, sfilata Stella McCartney pe2012, in pelle effetto serpente Pour La Victorie (anche da The Outnet), con tacco ad arco Miu Miu, due foto di streetstyle Caroline Issa via Vogue e Streetpeeper NYC, a motivi floreali Brian Atwood, con tacco ton sur ton Alexandra via Yoox, a pois Cafènoir, sfilata Anna Sui pe2012}

La stringa incrociata lievita magicamente di un paio di centimentri e riaffiora nei cross sandals, per l'occasione colorati d'estate: dopo una stagione gloriosa grazie all'intuizione di Giuseppe Zanotti rieccoli pavoneggiarsi tra velature traslucide, colori laccati e neon, pellami pregiati, pattern adolescenziali e tinte bicolor (in versione navy, caffè, pink bubblegum e con tacco a spillo rosso e nude). Sfrattato il minimalismo si esplora ogni sorta di esagerazione con sovrapposizioni e snodi, tacchi a banana e chunky heels. Un cinturino avvinghia e ghermisce l'altro, talvolta raddoppia e in altri casi risale le caviglie come nella versione cappuccino Stella McCartney. Unico inconveniente: la maestosa imponenza che talvolta può risultare ingombrante, quasi sgraziata, quindi, nel caso non si fosse dotate di gambe alla Gisele [Bündchen ndr], meglio scegliere un gioco di contrasti ed oblò -come nelle appena citate McCartney- oltre che evitare la stringa alla caviglia optando per una che lasci libero il collo del piede, slanciando la figura. Non sarà un nodo d'amore ma se non altro, per comodità, molte di noi le ameranno.

0 comments: