05 mag 2012

PaStEl BlOcK

 {in alto da sinistra in senso orario: pantaloni chino in cotone Esprit, camicia senza maniche H&m, cintura skinny Esprit via Zalando, occhiali da sole con placca metallica Spitfire via New Look, scarpe flat maschili Zara, pochette con patta croc Asos (simile da ShopAkira), blazer Mango. Al centro, giacca, camicia, pants e clutch Diane Von Furstenberg}

Una nuova alba per Diane Von Furstenberg, e l'alba c'era davvero, compreso il tramonto, nei suoi colori e nuances sfumate. I tenui pastelli vivacizzano una collezione fatta di mismatch, di fantasie floreali e optical, volumi fluidi e linee disinvolte. Yvan Mispelaere declama magistralmente il mondo DVF: la gonna a ruota trasla sulla chemisier linda in fresco cotone in un notevole gioco di contrasti, il total white si fa da parte per quello che può considerarsi una palette ricca di pigmenti e per nulla ridondante. Ammansite da gradazioni pale le proposte si presentano come capi passepartout della routine quotidiana: ecco quindi il completo maschile rivisitato per il gentil sesso, la tuta da lavoro dagli imprimé stilizzati di wharoliana inclinazione, il completo sporty dalla parabola zuccherosa. Il paradiso della femminilità, una collezione che non tradisce mai le aspettative.

3 comments:

Anonimo ha detto...

Bello questo poooooost!!! Questo è esattamente il MIO stile, un po' maschile, ma con colori pastello, begli accessori! io metto anche i tacchi (quando sono in vena) sotto i pantaloni! un bacio, sasha

Cristina Elle ha detto...

Sei una dandy multicolor, la nuova bag ci calza a pennello :)

Anonimo ha detto...

ehehehe è verooo!! ora sto cercando una cosa impossibile...una camicina/blusina in seta o cmq tessuto impalpabile naturale color azzurrino tendente al verde acqua chiarissimo come quello del tuo post.. (io h&m non ce l'ho) o in alternativa anche giallino.. :)