27 mar 2012

Nautical theme: like a sailor

{in alto da sinistra in senso orario: abito dal taglio attillato Mango, pantaloni taglio dritto con bottoni oro Luisa Spagnoli in versione low cost da Asos, sfilata Yves Saint Laurent, Miroslava Duma ritratta da Buro 24/7 con un cestino in rafia Balenciaga, collana intrecciata Spring Street, sfilata Daks - simile da Asos, borsa in canvas Yves Saint Laurent, bikini top con mini ancore J.Crew, shorts stampati Oasis, collier con charms Yves Saint Laurent, tracollina all'uncinetto Balenciaga, mules a righe Fendi, tote in tela Forever21, maglioncino oversized Warehouse}

Parigi 1927. La rivista Vogue consiglia, alle donne che desiderano sentirsi chic in barca, un completo Chanel con abito in lana di jersey Rodier marrone dai dettagli confetto abbinato ad una giacca dalla bottonatura diagonale. La combinazione di gradazioni blu-bianco-rosso non era ancora contemplata e comparirà quasi trent'anni più tardi, nelle tute di maglia rasata in stile scolaretto rifinite da bottoni in ottone raffiguranti la testa di leone, il segno zodiacale della stilista. Le donne devono potersi muovere liberamente e, all'occasione, potersi rimboccare le maniche: è così che Coco stravolge la moda dell'epoca che vede nelle mesdames ingessate in abiti costrittivi e gonne imbottite dalla cosiddetta crinolina di guerra l'unica via dello stile possibile, praticamente una vera e propria tortura. Seppur non amasse definirsi femminista si può dire con certezza che la sua voglia di infrangere le regole fu il primo atto di un movimento radicale: a modo suo anche lei bruciava reggiseni. La persistenza del trend mariniere non fa altro che rievocare quella formula di tendenza cruise che difficilmente annoia: i motivi a righe orizzontali, i dettagli in corda e le stampe a tema si associano subito alle vacanze estive, al sale sulla pelle e a lunghe oltre che calde giornate d'estate. Impossibile stufarsene.

{qui sopra: shopper in lino Zara, abitino H&M}

1 comments:

Chicchi ha detto...

Ecco, ora oltre a tutto quello che hai pubblicato voglio anche andare al mare!!!