30 mar 2012

Garden Party

{in alto da sinistra in senso orario: sfilata Laura Biagiotti, manifesto Whistles PE2012, tuta one piece River Island, sfilata Sportmax, defilè Luisa Beccaria, Olivia Palermo pants Topshop, clutch fiorita Christopher Kane, sandalo con nodo Giuseppe Zanotti Design, skinny stampati Warehouse, shorts a fiori Lipsy, tuta in chiffon New Look, pants stampa fiorita Zara, sportina in tela con fiori applicati Miss Sixty, pantaloni taglio dritto H&M}

Quando si entra nella stagione più mite e l'aria di primavera si fa sempre più acuta non rimane che lasciarsi coinvolgere e cedere al richiamo di un suggestivo tappeto fiorito. Gli stilisti sembrano far comunella sulla tendenza più variegata e coriacea di stagione: i fiori. Passando per tropicali ibiscus si passa dai bluebell alle margherite fino ai più comuni girasoli, senza dimenticare le rose, evergreen primaverili. Da Luisa Beccaria crescono spontanei su poetici abiti dagli ampi volumi a corolla mentre da Sportmax troviamo completi in popeline di cotone dalle stampe difformi in un incantevole gioco impressionista dal sapor di lavanda e malva, infine da Laura Biagiotti le api impollinano succosi bouquet in paillettes dall'atipico effetto pixel ricamati su tuniche in lievissima seta. Ogni anno, allo schiudersi delle gemme, il richiamo della natura si fa sempre più incontenibile, preparatevi quindi ad un rapido e piacevole ripasso di botanica.

2 comments:

Chicchi ha detto...

Giuro, non ho mai amato il flower print ma ora un singolo pezzo lo vorrei pure io! Preferibilmente una blusa fluida, a sfondo nero/scuro...

Cristina Elle ha detto...

Da Zara la trovi sicuro, bacino :*