01 feb 2012

Voglio tornà bambino #3

{da sinistra: scatto di streetstyle a Brooklyn by Streepeeper, décolletés con fiocchetto Fabiani, maglia a maniche lunghe con Minnie Mango, t-shirt Topshop, canotta fluo H&M, décolletés con maxi plateau Asos, sfilata Jean-Charles de Castelbajac, orecchini a bottoncino Mawi for Disney, ballerine glitter Marc By Marc Jacobs, orologio da polso Disney, Elle France January 2012}

Se dovessi definire in un'unica parola il timbro creativo di Jean-Charles de Castelbajac, lo stilista marocchino famoso per le frequenti razzie tra le arti visive e per le stampe grafiche, probabilmente userei ironic-chic. Sembrano lontani i problemi finanziari del marchio, appena acquisito da una società coreana, e questa euforia, o tranquillità economica che dir si voglia, si riflette su una collezione che fa da trait d'union tra passato e futuro: con il nome Rustica Galactica si intende un pret-à-porter moderno e tradizionale allo stesso tempo. Troviamo infatti riproposti alcuni storici trademark, tra cui la stampa con Mickey Mouse (datata 1983), fedele compagno con cui lo stilista ha condiviso più di un ventennio di carriera. Il topo più famoso e integerrimo del globo trova collocazione su soprabiti e t-shirts oversized, ma anche su little black dress in pelle dall'allure elegante. Fumetto, street e pop art si (ri)uniscono per una collezione decisamente più portabile rispetto a ciò a cui eravamo abituati. Una rivisitazione della sobrietà, a cui vanno aggiunti un pizzico di stravaganza e originalità. Praticamente un JC/DC d'annata, ma soprattutto doc.

0 comments: