29 feb 2012

Take a note: London Fashion Week Autunno Inverno 2012-2013


 Di connotazione tradizionale ma dallo spirito ribelle, quella praticità, mai tralasciata nel gusto anglosassone, si sposa con una manciata di originalità quanto basta per rendere i capi portabili e gradevoli. Si ritrovano alcune delle colonne portanti invernali come il tweed, il trapuntato, il pied de coq e la trama check (già visti alla scorsa NYFW) inserite in un contesto fatto di contraddizioni: una sferruzzata et voilà ecco nascere micro-coprispalle e orecchini tricot dall'estro fanciullesco, quasi come fossero un capriccio in mezzo a tanto rigore. Talvolta si rifugge nell'arte, impressionismo ed espressionismo trovano ubicazione su quelle che sembrano tele improvvisate sul momento: una gonna, un vestito, un completo. I volumi si dilatano in nome di una certa insubordinazione che invade la passerella, quasi a voler ribaltare il ruolo dei grandi classici a cui i designer sembra(va)no essersi votati: il velluto, liscio o a costine, deve far fronte a tasche insofferenti e stanche di esser relegate in secondo piano, dopo esser cresciute a dismisura infatti conquistano la scena imponendosi al di fuori dei capi. Non si tratta solo di ravvivare capi immortali ma di un vero e proprio movimento di innovazione: la Centra St. Martin sforna ben duecento uscite che sono una migliore dell'altra, spazio ai giovani direbbe il solito politico di turno. E qui i giovani, soprattutto quelli talentuosi, ci sono davvero, nomi praticamente sconosciuti (per ora) ma di cui Louise Wilson, professoressa con carriera ventennale, dovrebbe andare fiera. I dettagli concentrici non trascurano la cronaca quotidiana e non mancano i riferimenti alle olimpiadi, prossime a svolgersi nella città di Londra. 
Da tenere d'occhio.

VELVET

ART

ANIMALS

BALL CLUTCH

EXAGGERATED

POCKETS

QUILTED

CHIGNON

TRICOT

T-BAR

2 comments:

Twinky ha detto...

cara, tu sai che con questi post fai un servizio socialmente utile? ;-)
mi spiego meglio: sto organizzando il mio matrimonio ed ora sono nella fase in cui mi sto documentando su gli abiti da far indossare alle varie amiche, mamme, cognate etc... beh il tuo blog è sempre il primo che consulto per farmi venire delle idee!!! Thank you!<3

Cristina Elle ha detto...

Grazie Twinky, gentilissima, sono passata dal tuo blog e ho letteralmente sbavato sull'insalata di salmone/gamberetti e sulla zuppa di ceci e gamberi al curry... devo assolutamente riprodurli! ^_^
E congratulazioni vivissime per il lieto evento! :)