13 feb 2012

Sinfonie pastello...

 {in alto da sinistra in senso orario: abito strutturato con taschino Jil Sander, sandali lucidi Jimmy Choo, sfilata 3.1 Phillip Lim, pochette in agnello Balenciaga, occhiali con profili laminati Ted Baker, collana con strass Forever21}

Il peso del fluo-color block cominciava a diventare piuttosto impegnativo e opprimente, quindi i designer hanno ben pensato di relegarlo al minimo sindacale, come vedremo tra un paio di post, prima di accantonarlo del tutto nella c.d. anta buia. Per gli amanti del genere tuttavia è in arrivo l'alternativa aggraziata, una sorta di soft-color block, che non disdegna i tocchi di luce come i dettagli fluo ma che predilige sezioni di colore in tinte pastello. Deposto il rischio di somigliare ad un arcobaleno vivente si fanno strada i colori tenui della primavera, il segreto sta nella mescolanza combinata, magari multi-strato, e nell'accostamento a nuances neutre come bianco, beige o nero. Tutta un'altra musica...
 

0 comments: