08 dic 2011

Ai11-12 Tangerine

{dall'alto in senso orario: Miranda Kerr e Gwyneth Paltrow, sfilata Burberry Prorsum, soprabito in lana Whistle, coat con cintaAsos, decolletes lucide modello Agnes Jimmy Choo, sfilata Hermès, borsa bowling Zara, abito dalla linea minimal Michalcky, orologio con cinturino rigido Furla, camicia con fiocco H&M. Tutto a/i11-12}

Hey Mrs Tangerine... In the jingle jangle morning I'll come followin' you. ...

Distorsione intenzionale del celebre brano di Bob Dylan ma in questo caso i panorami visionari non c'entrano, è piuttosto una "montatura" per continuare la mia crociata a favore del c.d. arancio, tangerine, color mandarino che dir si voglia. Grazie al suo quoziente di vivacità allo zenit, ideale per rallegrare questa flase di flessione, ed essendo nel periodo degli agrumi quale momento migliore se non questo quindi per alimentare nuovamente la voglia di un capo color vitamina C che alle sfilate invernali si è reso protagonista di una miriade di defilè? Che si parta da Kengsiton Park, sede dell'ultimo catwalk a/i11-12 Burberry Prorsum, fino ai confini del mondo per i pastrani variopinti di Christophe Lemaire per Hermès la conclusione è una sola: l'arancio svetta nel cosmo fashion sia per caratteristiche che per funzionalità. Grazie ai tratti brillanti sembra essere l'ideale anche per look ricercati da serate mondane, da prendere come esempio i look delle splendida Miranda Kerr e Gwyneth Paltrow. Pronti per una spremuta?