06 ott 2011

Love Bugs


{in alto da sinistra: anello in metallo Kenneth Jay Lane, collier con insetti laminati Topshop, orecchini a bottone Asos, tracollina a forma di coccinella Fontanelli, collana rigida con maxi libellula River Island, Lanvin PE2011, Paul&Joe a/i11-12, abito lungo Mint&Berry, spilla multicolore Oscar de la Renta, Just Cavalli a/i11-12, crema corpo Steamcream, Paul&Joe a/i11-12, Anna Sui a/i11-12, collana smaltata Betsey Johnson, collier in filigrana con insettoLes Nereides}

 Se fate parte di quella porzione di donne che alla vista di un minuscolo insettino scappa a gambe levate probabilmente quest'articolo non fa per voi. O forse si, potrebbe essere un ottimo modo per demonizzare la paura spesso ingiustificata di animali che proprio pericolosi non sono.
E se lo scarabeo era venerato come un Dio dagli antichi egizi perchè portatore di vita esattamente come il sole con cui condivideva il suo viaggio (da est verso ovest) dopo migliaia di anni lo ritroviamo su brooches, orecchini e collane. 
Topshop investe le sue energie in una versione dai coleotteri laminati ma c'è anche chi lo ricopre di microswarovski ton sur ton (Kennethe Jay Lane) e chi di gemme preziose (Oscar de la Renta).
Le più prudenti opteranno per versioni dall'ingentilita parvenza ampiamente presenti alle sfilate invernali, come le coccinelle della tracollina Fontanelli o quelle degli abiti Mint&Berry e Paul&Joe o, se volete raccimolare sguardi meravigliati, per il choker rigido River Island che arriva pari pari dalla passata collezione Lanvin.
La via di mezzo rimane comunque il monile in resina e filigrana di Les Nereides che no, non è uscito da Jurassic Park e non contiene dna di dinosauro, se è quello che vi stavate chiedendo.

0 comments: